Donne in carriera? Ecco il loro ruolo in Estonia

lavorare in EstoniaCirca il 30% del mondo degli affari, in Estonia, è gestito da donne. Con il passare del tempo, sta crescendo sempre di più il numero di “imprenditori in gonnella” che creano e conducono un’attività in proprio.

Negli ultimi anni, inoltre, è aumentata considerevolmente la percentuale di donne estoni che occupano ruoli manageriali in vari settori, tra cui quello bancario. Come in altre Nazioni europee, però, anche in Estonia le professioniste,  a parità di posizione, percepiscono ancora uno stipendio inferiore rispetto ai colleghi uomini.

Oltre alla intraprendenza personale, a favorire la professionalità al femminile, in Estonia, intervengono anche le politiche per la famiglia, che sono piuttosto flessibili e permettono alle mamme lavoratrici di potersi occupare dei propri bambini, senza particolari difficoltà.

Il Paese è altrettanto disponibile nei confronti delle imprenditrici e delle donne in affari provenienti da altri Stati. Da questo punto di vista, sono molto diffusi i pranzi e le cene di lavoro tra professioniste straniere e manager estoni (sia uomini sia donne).

(Informazioni tratte da: Estonia – The Essential Guide to Suctoms & Culture, Kuperard)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>