Il Teatro dell’Opera di Tallinn (Estonian National Opera)

La musica ed il canto corale ricoprono una grandissima importanza nel panorama culturale estone. 

L’Estonian National Opera ( Il Teatro dell’ Opera di Tallinn ) rappresenta il fulcro ed il simbolo, anche a livello internazionale, di tutto il movimento musicale classico in Estonia.
Progettato nei primi anni del secolo scorso dagli architetti finlandesi Armas Lindgren e Wivi Lonn, prevede due ali separate: una sala da concerto da una parte ed un teatro dall’altra. Aperto al pubblico nell’Agosto del 1913 e gravemente danneggiato in seguito ad un violento bombardamento durante la Seconda Guerra Mondiale, venne di fatto ricostruito e riaperto nel 1947. Una sala da camera polifunzionale è stata inaugurata nel 2003.

        

Oltre 400 persone lavorano presso il Teatro dell’Opera. Approssimativamente la metà rientra nel personale artistico che prende parte alle performance. L’altra metà, opera ai fini dell’allestimento e della messa a punto dei lavori (addetti alla scenografia, ai costumi ed altre maestranze). Molto ricco il cartellone e sorprendentemente di alto livello, per una nazione di piccole dimensioni come l’Estonia. Da qui alla fine dell’anno si potrà assistere ad una serie di celebri opere: dal Parsifal alla Carmen, dalla Tosca all’Otello, dalla Bohème alla Traviata ed altre ancora.

       

L’Orchestra Sinfonica Nazionale Estone venne fondata nel 1926 e per dieci anni fu l’unica orchestra sinfonica professionistica in Estonia. Attualmente ha un organico di 98 musicisti ed effettua poco meno di un centinaio di concerti a stagione. Il suo repertorio di base comprende oltre alle composizioni classiche anche musica di compositori contemporanei. Negli anni ’50 l’Orchestra Sinfonica Nazionale Estone fu la prima orchestra dell’Unione Sovietica ad eseguire composizioni di Stravinskij, Schönberg e Webern.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>