Molly Malone’s: un angolo d’Irlanda a Tallinn

Nel cuore dell’Old Town di Tallinn si trova questo pub autenticamente irlandese con le finestre che si affacciano direttamente su Raekoja Plats. Molto amato dagli sportivi, per effetto di una ricca e varia programmazione su grandi e medi schermi, che spazia dal calcio (partite dei campionati inglese, spagnolo, tedesco e italiano) al rugby ( Torneo delle 6 Nazioni e Mondiali) e altro ancora. Per informazioni in tal senso, basta passare davanti all’entrata in Mündi 2 dove è esposta una locandina o dare un’occhiata al sito del pub.

Da Aprile ai primi di Settembre, tavolini, sedie ed ombrelloni, fanno bella mostra sul lato della Piazza di fronte al Municipio, attirando comitive di turisti.

Il personale è molto disponibile anche se il servizio, a volte, è piuttosto lento.
Il Molly Malone’s propone un lungo elenco di birre, tra le quali spiccano oltre alle estoni Saku e A.Le Coq, la tedesca Fosters, l’inglese Newcastle Brown e ovviamente l’irlandese Guinness. Di alto livello l’offerta di whiskeys sia irlandesi che scozzesi (Bushmills, Connemara, Johnnie Walker e Ballantines)
Tra i cocktail, da provare il White Russian (crema di latte, liquore al caffè, vodka e ghiaccio) divenuto celebre nel film “Il Grande Leborsky” interpretato da Jeff Bridges. Ovviamente al Molly Malone’s, come in tutto il Paese, si può ordinare un bicchierino di Vana Tallinn, il liquore nazionale estone.

     
La colazione viene servita dalle 9 alle 12 e può consistere, in ottemperanza alla più classica delle tradizioni irlandesi, in abbondanti porzioni di uova al prosciutto o alla pancetta accompagnate da pane tostato.
Durante il resto della giornata e la sera vengono serviti classici e sfiziosi snacks: cheese balls (pallinne di formaggio arrostite), french fries o chicken fingers (filetti di pollo impanati fritti ). Tra i piatti segnaliamo, oltre al tradizionale ed immancabile fish and chips, il salmone alla griglia ed i bocconcini di pollo al formaggio arrotolati in uno strato di croccante pancetta. Non mancano poi le specialità tipicamente irlandesi, come l’Irish Stew (stufato a base di agnello) o lo Shepherd’s Pie ( lett. la torta del pastore, un piatto a metà tra il pasticcio di carne e la torta salata)

       

Il secodo venerdì del mese si tiene l’Irish Party, dalle 20 a notte fonda, con musica irlandese dal vivo e due Guinness al prezzo di una. In realtà in quasi tutti i fine settimana troverete gruppi musicali che si esibiscono live. Dal lunedì al venerdì, dalle 17 alle 19, viene organizzato un happy hour con due birre al prezzo di una. Prezzi speciali vengono offerti agli studenti dal lunedì al mercoledì.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>