Nõmme: la città nella città

Dopo poco meno di venti minuti di bus (n°36) dal centro di Tallinn in direzione sud, arriviamo nel quartiere di Nõmme, uno degli otto distretti in cui è divisa sotto il profilo amministrativo la capitale. Questo quartiere fino al 1940 costituiva una città a sé stante del tutto autonoma rispetto a Tallinn. Fondato alla fine del XIX secolo dall’eccentrico proprietario terriero di origine baltico-tedesche, Nikolai von Glehn (1841 – 1923), era in origine poco più di una grande tenuta. Oggi, di quel latifondo restano il Castello ed il Parco. La stazione ferroviaria si trovava sulla linea che collegava Tallinn a Paldiski, un piccolo centro urbano ad una quarantina di km ad ovest di Tallinn.

Oggi Nõmme è, a tutti gli effetti, una città nella città, un quartiere residenziale dove vivono circa 38.000 persone distribuite su area molto grande (più di 28 kmq). Un quartiere in massima parte immerso nel verde, tanto da essere soprannominato con una certa enfasi la “città-foresta”. Un posto dove è possibile fare jogging in estate e sci di fondo in inverno. Le villette in legno unifamiliari contraddistinguono l’architettura d’insieme di questo quartiere dove non manca nulla: scuole, farmacie, piccoli centri commerciali, pub, teatri.

Qui tutto è a “misura d’uomo”, lontano anni luce dal caos imperante tipico di certe realtà metropolitane o periferiche. Una cosa che colpisce di Nõmme è la quiete, l’ordine e la pulizia, in un contesto per nulla artificioso, al contrario molto armonico. Tutto sembra essere funzionale alla qualità della vita, in una concezione molto scandinava del “vivere comune”. Un esempio in questo senso è dato dal caratteristico mercato che sorge nella Turu Plats e che si tiene tutti i giorni tranne il lunedì. Le colorate casette, nelle fredde e nevose giornate invernali, sostituiscono le bancarelle all’aperto in un contesto e in un’atmosfera che ricordano vagamente quelle del mercato Kuappatori di Helsinki.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>