Partire per l’Estonia: i documenti necessari

L’Estonia appartiene all’Unione Europea. I cittadini comunitari possono quindi entrare nel paese semplicemente con una carta d’identità valida per l’espatrio o un passaporto non scaduti.

Per qualsiasi cittadino dell’UE e di altre nazioni – tra cui USA, Australia, Nuova Zelanda e Argentina – è possibile restare in Estonia per 90 giorni senza bisogno di visto.

Chi proviene da paesi come la Bielorussia, l’Africa e l’Ucraina per poter entrare necessita invece di un visto.

Chiunque desideri fermarsi per più di 90 giorni – 180 per i cittadini del Regno Unito – deve richiedere uno specifico permesso di soggiorno, sebbene ci siano condizioni particolari per i cittadini comunitari.

Informazioni dettagliate su documenti, visti e permessi sono disponibili nella sezione For Travelers del sito del Ministero degli Affari Esteri estone, in cui si possono ottenere indicazioni specifiche in base alla propria nazionalità.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>