L’Isola di Muhu, tra natura e mulini a vento

L’Isola di Muhu è indubbiamente uno dei luoghi più caratteristici da visitare quando si è in vacanza in Estonia. Si tratta delle terza isola estone – e del Mar Baltico – in ordine di grandezza dopo Saaremaa e Hiiumaa.

È collegata alla terraferma tramite traghetto via Virtzu e all’isola di Saarema attraverso una strada rialzata, chiamata Väinatamm.

Il paesaggio e i panorami che contraddistinguono Muhu si possono considerare tipicamente estoni. Spiccano nell’insieme delle peculiarità locali, case di paglia, mulini a vento e pittoreschi villagi di pescatori. A fare da cornice, uno straordinario ecosistema che include animali come volpi, alci, cervi e la rara aquila dell’Isola di Muhu.

Muhu Island
(Copyright immagine: Muhumaa.eu)

Nel periodo estivo Muhu è spesso sede di interessanti eventi come il Festival di musica Jazz, che vede alternarsi performance di oltre 400 artisti di fama internazionale. Ogni anno, l’appuntamento  attrae estimatori provenienti da ogni angolo dell’Europa e non solo.

Per informazioni dettagliate sull’isola: www.muhu.info

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>